Travel

#CinqueBloggerAlSud: Santa Caterina dello Ionio.

LEVI’S top and jeans, CAMOMILLA ITALIA bag, PIMIKIE shirt, ASICS shoes.

Esattamente tre settimane fa ho preso parte ad un blogger tour in Calabria, di preciso a Santa Caterina dello Ionio. Come potete leggere nel titolo di questo post #CinqueBloggerAlSud è il nome/hashtag di questa mia nuova avventura in compagnia di Federica, Cristina, Roberta e Chiara.

Sono partita da Napoli in treno fino a Lamezia Terme. Da li poi ho raggiunto Torre Sant’Antonio, una favolosa struttura di appartamenti immersi nel verde, affacciati direttamente su una spiaggia di sabbia bianca, dove sono stata ospitata per cinque giorni.

imageIMG_9971

Torre S. Antonio è una antica torre di avvistamento costruita in epoca Saracena ristrutturata con molta cura e formata da: quattro appartamenti nella Torre, quattro villette a schiera di fronte al mare, due appartamenti all’interno del casaletto aranceto subito alle spalle di Torre S.Antonio, tre appartamenti fuori dal complesso nel paese di S.Caterina dello Ionio e due casali in campagna a 10 minuti dal mare in cima alla collina con splendida vista mare.

11401231_10204287774851266_1856917973426229742_n

Di tutte queste sistemazioni, per me è stata scelta una delle villette, un’ambiente immerso nel bianco, in stile shabby di cui mi sono innamorata!

Ma ora voglio iniziare a raccontarvi della mia prima giornata alla scoperta di Santa Caterina dello Ionio!

Dopouna ricca colazione al chiosco di Torre Sant’Antonio l’avventura ha inizio con una passeggiata a cavallo di quasi due ore. Siamo partiti da una tenuta vicino la nostra struttura fino ad arrivare al borgo del paese che dista 7 chilometri dal mare. Un’esperienza bellissima! Non ero mai andata a cavallo e, dopo il timore iniziale, è stata davvero un’emozione indescrivibile riuscire ad entrare in sintonia con Zaira (si chiamava così), iniziare a trottare piano piano, fino ad arrivare a cavalcare tra le colline immerse nella natura.

imageimageimageimage

Unavolta arrivati nella prima piazza del Borgo di Santa Caterina dello Ionio, abbiamo lasciato i cavalli per proseguire il nostro itinerario a bordo di un mezzo piuttosto “inusuale”…

imageimage

Ebbene si, siamo salite a bordo di due Apecar che ci hanno portato nel cuore del paesino per visitare il vicolo più stretto d’Italia: soli 36 cm di larghezza!

imageimageimageimageimageimage

Ma dopo questo inizia il bello! Voi sapete cos’è un Catojo?

Tranquilli, non lo sapevo nemmeno io prima della mia visita in Calabria. Praticamente un Catojo è una sorta di “cantina” che veniva usata per conservare tutto il cibo e il condimento prodotto. Si perché in Calabria si usa ancora auto-prodursi le cose da mangiare, diciamo che qui si mangia per davvero ancora in modo sano e genuino.

Oggi questi Catoji, però, vengono spesso usati anche come luogo di ritrovo per pranzi, cene e feste. Quasi tutti gli abitanti di Santa Caterina ne posseggono uno, quindi lo staff di #CinqueBloggerAlSud ha ben pensato di organizzarci un tour e farci mangiare prodotti tipici calabresi in ognuno di essi.

imageimage

Siamo state accolte in un modo davvero caloroso da tutti. Abbiamo mangiato fino a svenire (credetemi!), ballato la tarantella e conosciuto un vecchietto del paese che lavora il legno a mano e produce qualsiasi cosa gli venga in mente.

imageimageimageimage

Poi una sorpresa inaspettata. La visitaal campanile, il punto più alto del paese, dove abbiamo ammirato una vista mozzafiato. Guardate pure le foto per rendervene conto!

imageimageimageimage

Infine, ultima tappa della prima giornata (siamo solo alla prima), restando in tema di “viste mozzafiato” abbiamo fatto aperitivo (non avevamo mica mangiato tutta la giornata) al B&B Perla del Borgo. Era tutto buonissimo, tutto fatto in casa… ho bevuto del prosecco ammirando incantata il tramonto.

10450763_10204403362620888_7644223102208209874_n11227964_10204403362420883_957791588063240040_n

Ma davvero pensavate che la giornata, però, fosse finita qui?! 🙂

Una volta tornate alla torre, tempo un ora e mezza per prepararci e poi via… siamo uscite di nuovo!

E se siete curiosi di sapere dove siamo andate allora guardate un po’ quest’ultima foto…

11247794_10204292538770361_2695407132003518474_n

No, non sto scherzando. Il ristorante La Rosa dei Venti ci aspettava per cena!

Ma la Calabria è così… si mangia sempre, tanto, troppo!

Seguite i prossimi post di #CinqueBloggerAlSud per scoprire cosa è successo nei gironi seguenti. Mi raccomando STAY TUNED!