Design

Mobili sospesi: eleganza e pulizia anche in bagno

Accade spesso che, in fase di arredamento della casa, gran parte della nostra attenzione sia diretta soprattutto verso ambienti come la cucina, il salotto e le camere da letto: è normale che sia così, poiché si tratta di spazi fondamentali e necessari per la vita quotidiana nella nostra abitazione. Nonostante questo però non si può tralasciare l’importanza di uno spazio come il bagno, indispensabile per la sua funzione e che può allo stesso tempo essere un’ottima occasione per dimostrare di avere stile ed equilibrio nei gusti. Questo ambiente infatti non dovrà limitarsi a essere funzionale, ma dovrà essere anche in grado di coccolare i sensi, in accordo con il resto dell’arredo scelto per la casa. Non è raro avere a disposizione bagni di dimensioni piuttosto ridotte e tutto ciò che serve è un pizzico di astuzia: i mobili sospesi, di grande eleganza ed eccezionale praticità, possono essere una soluzione comoda che faccia da compromesso tra stile e spazio.

Perché scegliere i mobili sospesi?

Partiamo dal principale vantaggio dei mobili sospesi: la loro praticità e funzionalità. Non avendo basi che poggiano a terra ed essendo installati direttamente sulla parete, questi mobili facilitano le operazioni di pulizia e risultano decisamente meno ingombranti, permettendo di sfruttare al meglio i pochi metri quadri a disposizione e dando una sensazione di maggiore spazio. I mobili sospesi non si limitano a essere solo comodi e pratici, però, rivelandosi un’ottima scelta di stile, perfetta per bagni moderni e con dettagli che danno un senso di dinamicità allo spazio. Con un pavimento finalmente libero da ingombri, inoltre, l’ambiente sembrerà nettamente più grande e le normali operazioni di manutenzione e pulizia non avranno ostacoli. Un’ulteriore soluzione per occupare ancora meno spazio è quella di scegliere delle pratiche mensole per il bagno come quelle disponibili su Duzzle.it, grandi alleate del comfort ma anche dello stile, così da riempire le pareti vuote senza appesantirle visivamente.

Qualche suggerimento utile

Trattandosi di mobili particolari, esistono delle regole da tenere bene a mente. In primo luogo è fondamentale assicurarsi che il muro sia adatto allo scopo: le pareti potrebbero contenere tubi e cavi appartenenti agli impianti idrici ed elettrici del bagno, e in tal caso è assolutamente sconsigliato procedere con l’installazione, in quanto potrebbe causare danni importanti. La foratura della parete potrebbe infatti toccare queste componenti e provocare guasti anche molto costosi. Inoltre è bene controllare che il muro sia effettivamente in grado di sorreggere il peso del mobile in sospensione, che può essere anche notevole a seconda dei materiali e delle dimensioni. Si tratta di un problema che riguarda in particolare i muri in cartongesso, del tutto inadatti ai mobili sospesi: al contrario, pareti in cemento o mattoni sono perfette per sostenere pesi di questo tipo. Infine, come abbellire il pavimento finalmente libero da ogni tipo di ingombro? L’ideale è scegliere un set di tappeti particolari per il bagno in modo da regalare un tocco di originalità in più, giocando sui materiali e sui contrasti di colore. Così facendo, il vostro bagno risulterà tutt’altro che piatto e standard e sarà un’occasione per esprimere al massimo il vostro gusto e la vostra personalità.