Piega riccia per capelli corti

30 dicembre 2016
schermata-2016-12-30-alle-13-13-19

Capelli corti? Come fare una piega riccia?

Da quando ho tagliato i capelli, in tantissime mi state chiedendo come faccio ad asciugarli mossi e ad averli sempre prefetti, motivo per cui ho deciso di realizzare un breve video!

In meno di 3 minuti (che a velocità normale sarebbero circa 15) vi mostro, passo dopo passo, come ottengo il risultato che vedete spesso nelle mie foto: capelli “boccolosi” che una volta spettinati rendono perfettamente l’idea del riccio naturale.

Tutto quello che vi serve è: un phon, due spazzole, una pinza, un’elastico e una piastra.

Guardare il video per credere!

#enjoy

 

  1. spazzolare e districare bene i capelli con una spazzola di legno (per non spezzarli);
  2. iniziare ad asciugarli con il phon nel verso contrario per ottenere maggior volume;
  3. procedere la piega con spazzola rotonda senza essere troppo precisi;
  4. una volta finito, separate la chioma in due parti e fissatene una con un elastico;
  5. iniziate a realizzare i boccoli partendo dalla parte inferiore;
  6. mettete la piastra in posizione verticale ed effettuate una torsione (interna o esterna a seconda del risultato che si vuole ottenere) partendo dalla radice e scendendo verso le punte;
  7. più piccole saranno le ciocche, migliore sarà il risultato;
  8. ripetere dall’altra parte;
  9. mettetevi a testa in giù ed aprite i boccoli con le mani;
  10. fissate il risultato ottenuto con della lacca se desiderate una maggiore tenuta!

TEK spazzole – ELCHIM phon – BELLISSIMA piastra

You Might Also Like

Close