Design

Traslocare senza stress? Si può!

Chi si voi mi segue assiduamente sa bene che da pochi mesi ho cambiato casa, cambiato città e, in un certo senso, cambiato vita. Sono contenta, e credo di aver preso una giusta decisione, anche se spostarsi altrove non significa solo dare inizio ad un nuovo periodo della propria vita, ma anche dover subire forti momenti di stress a causa di tanti aspetti di cui bisogna tener conto… prima di tutto: il trasloco, gli scatoloni! 

Organizzare un trasloco non è semplice, anzi! Ma di grande aiuto è tenere a mente che l’ordine in questo caso può essere un ottimo alleato.

Come fare per non perdersi le cose?

Un buon metodo è quello si suddivideteli per tipologia. Io vi consiglio di mettere in ognuno gli oggetti di una determinata area della casa e di scrivere sulla scatola di quale zona si tratta. Una soluzione davvero veloce ed efficiente, che sta prendendo sempre più piede negli ultimi tempi, è quella di spedire online i pacchi una volta pronti. Potete trovare diverse aziende che offrono questo servizio, lasciandovi decidere anche la data e l’ora del ritiro della merce, garantendo l’arrivo dei pacchi direttamente nella nuova casa, quindi non in portineria, ma al piano. L’importante quindi è scegliere bene, contattare aziende che hanno alle loro spalle una solida esperienza, come ad esempio Io Invio che ho provato personalmente. Quello che a me ha convinto di questa soluzione è senza dubbio il risparmio sia di tempo che di denaro. E poi, oltretutto, per me che ho traslocato da Napoli a Milano sarebbe stato impossibile fare tutto in macchina o in treno!

quanto-costa-un-trasloco

Articolo realizzato in collaborazione con Io Invio.
Close