Event

Una laurea in Fashion Stylist

Uno dei miei sogni, una volta finto il liceo, era quello di iscrivermi ad un’accademia di moda.Poi ho scelto la strada della comunicazione e dei social media, ma l’amore per la moda non mi è mai passato. Ecco perchè ho aperto il blog e perchè, a volte, ancora perdo ore ed ore sul web a cercare informazioni su corsi e master con specializzaione nel settore del fashion!

Così mi sono ritrovata sul sito dello IED, una delle scuole riconosciute a livello mondiale, ed ho trovato tanti corsi interessanti che riguardano la moda, il design e la comunicazione, che danno sbocchi in svariate professioni.

In particolare mi ha affascinato il corso triennale in Fashion Stylist che può essere seguito a Milano, Firenze e Roma. Lo stylist è colui che “crea comunicazione” attraverso l’immagine, dando vita alla realtà di un brand, un’azienda o un magazine. Tutto ciò è possibile grazie alla conoscenza del mondo moda a 360°, grazie alla quale lo stylist riesce a progettare servizi fotografici, sfilate, video ed eventi con la collaborazione di art director e fotografi.

Questo corso fa parte del dipartimento Moda dello IED, una scuola che mira alla completezza dello studente, formandolo sia a livello teorico che pratico, facendogli vivere e sentire la moda sotto tutti i suoi aspetti. Difatti tutti i corsi hanno l’obbiettivo di formare dei professionisti del settore, che siano in grado di muoversi dal campo creativo a quello strategico, fino ad arrivare a quello comunicativo e del marketing.

Io però vi sto parlando soltanto di un piccolissimo aspetto di questa grande realtà, perchè lo IED è molto di più: ben quattro scuole (Moda, Design, Visual Communication, Management e Comunicazione) con sedi in tutto il mondo!

Solo in Italia ne sono presenti sette: a Milano, Torino, Roma, Firenze, Venezia, Cagliari e Como. Poi ce ne sono due in Spagna (Madrid e Barcellona) e due in Brasile (San Paolo e Rio de Janeiro), tutte con diverse offerte formative, dai corsi triennali post-diploma, a quelli di specializzazione, master, corsi estivi e semestrali.

Ma la cosa più entusiasmante è il contatto diretto con le aziende che lo IED offre ai suoi studenti, fornendogli così l’opportunità di collaborare a progetti formativi oltre che la possibilità di inserimento a livello lavorativo.

 

Articolo Sponsorizzato